Studio dentistico De Pasquale, per festeggiare 80 anni di attività il regalo ve lo facciamo noi

Studio dentistico De Pasquale, per festeggiare 80 anni di attività il regalo ve lo facciamo noi
Studio dentistico De Pasquale, per festeggiare 80 anni di attività il regalo ve lo facciamo noi

MAZARA DEL VALLO. Quando la cura dei denti diventa un’arte da tramandare di generazione in generazione nel segno della continuità e dell’innovazione. E’ questa la missione dello studio dentistico De Pasquale di Mazara del Vallo, che compie ottant’anni di attività, segnalandosi tra i più longevi in provincia di Trapani. Dalle “dentiere di caucciù” create dal capostipite Ninuzzo, passando all’intuizione di Vito di far sparire il dentista tutto fare, fino alla scelta di Antonio di creare uno studio ultraspecialistico di pedodonzia, per la cura e la prevenzione dei denti nel bambino. Oggi lo staff dello studio può contare su un personale qualificato, alta professionalità, aggiornamenti continui e attrezzature sempre al passo con i tempi e nel rispetto della salute dei pazienti. Ottant’anni al servizio dell’odontoiatria, che lo studio de Pasquale ha deciso di festeggiare regalando un check-up gratuito ed una seduta di igiene orale estetica a tutti i cittadini interessati presso i propri spazi in via Furia Tranquillina 3/a a Mazara del Vallo, previa prenotazione telefonica. “Abbiamo deciso di condividere in questo modo un momento di festa per lo studio- affermano i dottori Vito ed Antonio De Pasquale – Ottant’anni rappresentano un traguardo importante per chi ha dedicato la propria vita alla cura dei denti e alla prevenzione delle patologie ad essi connesse”. La seduta gratuita di igiene orale, che è possibile prenotare entro la fine di maggio, consentirà a quanti non conoscono la struttura di poterne valutare la professionalità e i servizi offerti, e allo stesso tempo usufruire gratuitamente di un’opportunità da non perdere. Un omaggio a tutti i pazienti, segno della riconoscenza dei dottori De Pasquale verso la comunità mazarese che in questi 80 anni li ha sostenuti.

Link articolo: http://www.mazaraonline.it/?p=36134